Entomologia Morfologia Addome - Alex Minicò photographer

Vai ai contenuti

Menu principale:

Entomologia > Morfologia

ADDOME

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Morfologia generale


L'addome è la terza zona morfologica del corpo degli insetti, è situata dopo il torace e contiene tutti gli apparati relativi alla riproduzione e ai bisogni fisiologici.

Esso è formato da 11 segmenti chiamati uriti , uniti tra loro dalla membrana intersegmentale, che permette all'addome di essere flessibile ed è a sua volta suddiviso in 2 aree:

Urotergo: Parte dorsale
Urosterno: Parte ventrale

 
Morfologia addome  insetto
 

Anche queste due aree sono unite tramite  la membrana intersegmentale che può contenere gli spiracoli tracheali, organi dell'apparato respiratore.

 
 
Spiracoli tracheali
Spiracolo tracheale di un Coleottero.
 

Ovviamente anche nell'addome è possibile vedere molte modifiche morfologiche tra cui:

Pigidio: X urite allungato e appiattito alla cui estremità si apre l'ano. Tipico di alcuni Coleotteri.
Peziolo: Urite molto ridotto, che unisce l'addome, al primo urite spostato sul torace chiamato propodeo. Tipico di alcuni Imenotteri.

 
Pigidio
Pigidio di un Coleottero Melolonthidae.
Peziolo e propodeo
Peziolo e Propodeo di una Vespa crabro.
 

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Appendici


In genere l'addome di tutti gli insetti presenta all'estermità, sugli ultimi uriti posteriori, l'apparato genitale:

Gonapofisi: Organi genitali esterni che si dividono in:

Organo copulatore: Di natura maschile è un'organo con forme differenti presente nel IX urosterno che si può dividere in Edeago e fallobase.
Ovopositore
: Di natura femminile, è un organo di svariate forme e presente tra il  VIII e IX urosterni che sono espansi e chiamate valve.

 
Gonapofisi
 

L'ovopositore può avere anche altre funzioni come:

Terebra: Ovopositore lungo e robusto dotato di capacità di penetrazione ed emissione di veleni paralizzanti o particolari secreti atti alla deposizione. Tipico di alcuni imenotteri Terebrati.
Aculeo: Organo di difesa-offesa retrattile estroflessibile. Tipico di alcuni Imenotteri Aculeati.

 
Terebra
Terebra di un Imenottero Ichneumonidae
Aculeo
Aculeo di un Imenottero Vespidae
 

Oltre agli organi riproduttivi è possibile che negli ultimi uriti siano presenti delle appendici sensoriali di vario tipo e funzione tra cui:

Cerci: Organi sensoriali primitivi piu' o meno lunghi o robusti.
Stili: Appendici pari inserite ai lati degli uriti utilizzati per sostenere l'addome e contribuire alla locomozione. Tipico di alcuni Tisanuri.
Sifoni: Tubuli pari simmetrici portati fra il V e VI urite in posizione laterale-dorsalec con funzione escretrice utilizzata come mezzo di difesa. Tipico degli Afidi.
Codicula: È un processo impari posizionato sul IX urotergo usato per allontanare la melata dal corpo dell'insetto. Tipico degli afidi.

Cerci
Cerci di una Mantis religiosa
Stili
Stili di un Tisanuro.
Sifoni
Sifoni e codicula di un Afide.

O nelle larve polipode rispettivamente nella parte ventrale dell'addome sono presenti dei processi ventrali di forma conico-cilindrica chiamate pseudozampe, che servono a muoversi e aderire al supporto.

 
Pseudozampe
Pseudozampe di una larva di Lepidottero Sphingidae.
 

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Anatomia basilare


Nell'addome risiede in genere la parte più significativa dei principali apparati, fatta eccezione per quello nervoso e quello muscolare:

Apparato nervoso: Costituito dal sistema nervoso centrale composto dalla catena gangliare ventrale, dal sistema nervoso periferico, dai nervi motori e dalle cellule sensoriali, e, infine, dal sistema nervoso viscerale.
Apparato digerente: Comprende l'intestino medio (mesentero) e tutto l'intestino posteriore (proctodeo), dove si svolgono i processi della digestione e dell'assorbimento e delle funzioni escretorie.
Apparato escretore: Composto dai tubi malpighiani che svolgono la funzione di reni e sboccano nel proctodeo, subito dopo la valvola pilorica.
Apparato respiratorio: Costituito da trachee e tracheole, ai quali si aggiungono in genere, 1-8 paia di stigmi o spiracoli tracheali.
Apparato circolatorio: Costituito dalla porzione addominale dell'emocele, suddiviso dai due diaframmi in tre cavità intercomunicanti, e dal cuore, disposto in posizione dorsale.
Apparato riproduttore: Costituitodalle gonadi (ovari e testicoli), dai gonodotti pari e impari, dalla vescicola seminale (nei maschi) e dalla vagina (nelle femmine) e, infine, dalle gonapofisi.

 
Anatomia
 
Vai indietro
 
 
 
 
Torna su

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Illustrations by Charles Triplehorm, Bonagh, Wick, Snodgrass.
Photo by Siga, Rasbak, R. Altenkamp, meteoambienteforumemiliaromagna.forumfree.it, Richard Bartz, Alvesgaspar, Sanjay Acharya, Paethon, Giancarlo Dessi.
Arraignment from Wikipedia.it by Alex Minicò.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu