Entomologia Morfologia Esoscheletro - Alex Minicò photographer

Vai ai contenuti

Menu principale:

Entomologia > Morfologia

ESOSCHELETRO

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Struttura


L'esoscheletro degli insetti svolge allo stesso tempo due funzioni differenti ovvero la funzione di rivestimento (pelle) e la funzione di scheletro (come nei vertebrati).
Si nota che, come tutti gli apparati di rivestimento, svoigle funzioni di protezione, secrezione, escrezione, offre supporto agli organi e l'attacco dei muscoli.

La struttura base dall'interno all'esterno è formata da:

Membranba basale: Tessuto connettivale formato da fibre di collagene.
Epidermide: Tessuto epiteliale formato da un solo strato di cellule che serce la cuticola.
Cuticola: Tessuto inerte diviso a sua volta in due strati:

Epicuticola: Strato piu' esterno e fine della cuticola che svolge funzioni di protezione con le lipoproteine e impermeabilità tramite uno strato ceroso.
Procuticola: Strato piu' interno della cuticola diviso in due sub-strati:

Esocuticola: Strato piu' spesso dell'epicuticola, fornisce la durezza e rigidità tramite la chitina e la sclerotina e il colore.
Endocuticola: E' lo strato piu' spesso di tutta la cuticola, fornisce l'elasticità grazie alla resilina.

 
Struttura esoscheletro
A: Cuticola e epidermide; B: Dettaglio Epicuticola. 1: Epicuticola; 1a: Strato di cemento; 1b: Strato di cera; 1c: Epicuticola esterna; 1d: Epicuticola interna. 2: Esocuticola; 3: Endocuticola; 2+3: Procuticola; 4: Epidermide; 5: Membrana basale; 6: Cellula epiteliale; 6a: Canale poroso; 7: Cellula ghiandolare; 8: Cellula tricogena; 9: Cellula tormogena; 10: Terminazione nervosa; 11: Sensillo tricoidale; 12: Pelo; 13: Poro ghiandolare.
 

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Morfologia


La forma dell'esoscheletro non è sempre uniforme. In base alle esigenze mimetiche, o a esigenze prettamente morfologiche può presentare svariate forme e colori.
Anche lo spessore non è uniforme per tutto il corpo, alcune zone sono meno resistenti e piu' membranose in modo da essere piu' flessibili per facilitare il movimento.

Queste zone sono chiamate:

Membrane intersegmentali: Membrane situate in corrispondenza delle articolazioni che servono a connettere le varie zone del corpo.
Suture: Linee di minor rigidità che delimitano i segmenti rigidi dell'esoscheletro chiamati scleriti.

Aggiunto a tutto ciò vi possono anche essere degli appendici unicellulari prodotte dall'epidermide quali peli, setole e squame.

Membrane intersegmentali e forma esocheletro coleottero
Forma esoscheletro e membrane intersegmantali di un Coleottero.
Setole e peli dittero
Setole e peli sulla testa di un Dittero.
Squame ali lepidottero
Squame sulle ali di un Lepidottero.

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Muta


Data la rigidità dell'esoscheletro, l'insetto non può crescere linearmente e normalmente e quindi ha bisogno delle mutazioni.
Sostanzialmente tra una muta e l'altra vi è un aumento solo del peso ma non delle dimensioni, al contrario, durante una muta si ha un brusco aumento di dimensioni.

Le fasi fondamentali dei una muta sono:

Distaccamento della vecchia cuticola.
Emissione liquido esuviale atto a dissolvere parte della vecchia cuticola.
Elaborazione della nuova cuticola.
Rottura e abbandono della vecchia cuticola chiamata exuvia.

Appena effettuata la muta, la nuova cuticola, si presenta molliccia, e diventa rigida e colorata solo grazie all'ossidazione di alcune sostanze polifenoliche.

 
Muta
Muta di una cicala.
Exuvia
Exuvia di una cicala.
 
Vai indietro
 
 
 
 
Torna su

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Illustrations by Xvazquez.
Photo by Siga, Łukasz Góralczyk, Karol Kin, Jodelet.
Arraignment from Wikipedia.it by Alex Minicò.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu