Tutorial Attrezzatura Fotocamera - Alex Minicò photographer

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tutorial > Attrezzatura

FOTOCAMERA

Al giorno d'oggi anche una fotocamera entry-level come la Canon 1000D o una Nikon D3000 danno una qualità d'immagine ben superiore a quella di una compatta, e hanno un'infinità di funzioni, basta pensare al live view, ai video, l'istogramma, e la possibilità di scattare infinite foto senza alcun costo.
Le migliori reflex attualmente sul mercato sono la Nikon D3s, Nikon D3x e Canon 7D ma la domanda da porsi è se vi serve veramente una macchina così costosa e professionale.
Ovviamente bisogna valutare le caratteristiche di una fotocamera in base a quello che si vuole fare, alla passione che ci si vuole mettere ad un prossimo futuro e ovviamente al budget a disposizione.


Qualità immagine

La risoluzione solitamente è legata al numero di pixel, quindi in genere più megapixel = più risoluzione.
Ciò non vuol dire che la fotocamera farà foto che si vedono meglio ma avendo un'alta risoluzione sarà possibile vedere le foto su grandi schermi e fare foto-poster senza che si vada a perdere in qualità.


Rumore

Il rumore è l'equivalente della grana della pellicola.
Proprio come la grana, anche il rumore diventa più visibile alzando gli ISO.
Quasi tutte le reflex attualmente in produzione sono pienamente utilizzabili tra ISO 100 e 800 quindi, a meno che non abbiate particolari necessità anche una reflex semi-pro sarà ottima.


Full-frame e APS-C

Le fullframe hanno un sensore di 24x36mm e un ottima risoluzione e resa alti ISO.
Questo risultato dipende dalla dimensione di ogni singolo pixel che risulta essere più grande. Maggiore è la superficie di ogni pixel, maggiore sarà la quantità di luce catturata, con una considerevolissima riduzione del rumore.
L'APS-C è un sensore di 16x24 ha un grande vantaggio: essendo più piccolo è come se l'angolo di campo si restringesse.
Il fattore di moltiplicazione si aggira, a seconda della marca della fotocamera, di circa 1,5X quindi se montate per esempio un 90mm su una Nikon con sensore APS-C in realtà avrete un  135mm.


Display

Una delle cose importanti da valutare nel display è la risoluzione e la presenza del live view.
Avendo un display LCD con risoluzione più alta, utilizzando il live view e zoomando l'immagine la vedremo più o meno nitida.
Ancora meglio se il display è basculante e ruotabile in modo da poter riprendere i soggetti anche in posizioni scomode.


Altro

Una cosa molto importante, almeno per la macro-fotografia è la presenza della funzione sollevamento specchio o esposizione posticipata già spiegata nella sezione “Configurazioni”.
In secondo luogo la visibilità dell'istogramma e l'anteprima della profondità di campo sul live view è di estrema utilità.
Un'altra cosa utile è la tropicalizzazione che aiuta a rendere la fotocamera più resistente alla pioggia, ad ambienti difficili e a sbalzi di temperatura anche se bisogna lo stesso fare attenzione.
Ormai quasi tutte le reflex hanno una funzione anti-polvere riguardante il sensore, che fa vibrare un filtro di fronte al sensore per mandar via la polvere.
Sinceramente non lo trovo molto utile e preferisco eliminare la polvere con una pompetta o mandare in assistenza la macchina per farmelo pulire per bene.
Utile, se avete bisogno di utilizzare dei flash esterni senza cavo, è avere il flash integrato che funge da commander.
Le dimensioni e il peso del corpo macchina variano molto.
Una cosa da considerare è se volere una macchina entry-level che pesa poco ed è molto maneggevole a discapito della qualità e di molte altre funzioni che può dare una pro, molto più pesante e ingombrante.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu