Tutorial Postproduzione Maschera Livello - Alex Minicò photographer

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tutorial > Post-produzione

MASCHERA DI LIVELLO


Le maschere di livello sono uno dei più flessibili strumenti di Photoshop.
Per correzioni selettive direi che senza le maschere di livello sarebbe un bel problema.
I livelli sono come dei fogli sovrapposti, potete nascondere parte del contenuto di un livello, o renderlo semi-trasparente per vedere il contenuto del livello sottostante.
Quando aprite una foto, c'è un solo un unico livello bloccato, denominato “Sfondo”, che contiene l'immagine.
Potete copiare l'intera immagine, una porzione dell'immagine, un'altra foto o qualsiasi altra cosa in un secondo livello.
Si possono creare tutti i livelli che si vogliono, cancellarli o potete correggere selettivamente le proprietà di ogni singolo livello.
La maschera di livello permette di mostrare solo una parte del livello, usando una semplice maschera e lo strumento Pennello.
Si può imparare a utilizzarla in pochi passi, è molto più facile di quanto possiate pensare.


Come usare le maschere di livello

Aprite un'immagine con Photoshop, si creerà un livello bloccato denominato “Sfondo”.





Aprite un'altra immagine e trascinatela all'interno della foto precedente.
Si creerà un secondo livello chiamato “Livello 1” (ovviamente lo potete rinominare a vostro piacimento).





Selezionate il livello "Livello 1" e cliccate sul menu Livello > Maschera di livello > Nascondi tutto per applicare la maschera di livello.
A questo punto il livello “Livello 1” diventerà invisibile e un riquadro nero (che rappresenta la maschera) apparirà vicino all'icona del livello.





Selezionate la maschera creata e poi lo strumento Pennello: assicuratevi che il colore sia impostato su bianco.
Ora, "dipingete" sull'immagine e come per magia le aree che dipingete verranno mostrate in bianco nella piccola icona della maschera, e riveleranno l'immagine mascherata.





Qui sotto le immagini in sequenza dopo l'applicazione della maschera.





Con il Pennello, sostanzialmente avete cancellato parte della maschera che nascondeva il “Livello 1”.
In questo momento, state usando un pennello bianco.
Se selezionate il colore nero e dipingete nelle aree che erano state rivelate vedrete che queste diverranno ancora invisibili.


Dove applicare le Maschere di livello

Come ho accennato prima le maschere di livello si possono utilizzare in svariati modi ma sono utili sopratutto per modifiche eseguite selettivamente.
Qui sotto degli esempi:


Bilanciamento colore selettivo su soggetto

Ho aperto l'immagine e duplicata.
Sul livello duplicato ho effettuato un bilanciamento colore dopodichè ho applicato la maschera.
Ho “spennellato” il soggetto tralasciando lo sfondo.
Facendo ciò la modifica del bilanciamento colore si vede solo sul soggetto.


Prima                                                                                     Dopo


Tonalità/Saturazione selettivo sullo sfondo

Ho aperto l'immagine e duplicata.
Sul livello duplicato ho effettuato una modifica sui livelli dopodichè ho applicato una maschera di livello.
Ho “spennellato” lo sfondo tralasciando il soggetto.
Facendo ciò la modifica della saturazione si vede solo sullo sfondo.


Prima                                                                                                     Dopo


Questi sono solo due esempi ma potete utilizzare le maschere di livello davvero per qualsiasi cosa. Sono formidabili

 
Torna ai contenuti | Torna al menu