Tutorial Postproduzione Sfoca Sfondo - Alex Minicò photographer

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tutorial > Post-produzione

SFOCARE LO SFONDO


Sicuramente vi sarà capitato di avere foto stupende ma con lo sfondo poco soddisfacente o poco uniforme dovuto a chiusure del diaframma troppo elevate o a elementi di disturbo dietro al soggetto.
Secondo me avere uno sfondo pulito e uniforme aiuta a far risaltare il soggetto e quindi in questo tutorial spiegherò come migliorare lo sfondo di una foto.
Innanzitutto apriamo una foto e duplichiamo il livello di “Sfondo”.
Si creerà un nuovo livello denominato “Sfondo copia”.




Ora selezioniamo lo strumento Contagocce e andiamo a selezionare sulla foto il punto di colore che ci interessa.
Ora, facendo attenzione che sia selezionato il livello “Sfondo copia”, prendiamo lo strumento Pennello e cominciamo a “spennellare” lo sfondo.  
Non preoccupatevi se il pennello colora accidentalmente anche il soggetto.




Ovviamente il risultato è molto poco naturale così, ma non vi preoccupate il tutorial non è ancora finito...
Fatto ciò selezionate il livello di “Sfondo”, prendete lo strumento Bacchetta magica e cliccando sullo sfondo vedrete che si creerà una selezione, cliccando su un altro punto apparirà un'altra selezione.
Il nostro obbiettivo è creare una selezione su tutto lo sfondo facendo attenzione che la selezione non vada sopra il soggetto (potete usare molteplici modi per creare la selezione ad esempio la maschera veloce o il lazo, sta a voi vedere con quale vi trovate meglio).




Creata la selezione andiamo su Selezione > Modifica > Sfuma e impostiamo un raggio di 1 pixel, selezioniamo il livello “Sfondo copia” e applichiamo un maschera di livello andando su Livello > Maschera di Livello > Mostra tutto.
Come vedrete si sarà creato un quadratino di fianco a livello di colore bianco con la forma della vostra precedente selezione in nero.
Ciò vuol dire che le patri bianche saranno rivelate e le parti nere saranno nascoste.
Se zoomando l'immagine trovate qualche imperfezione dovuta ad una selezione poco accurata, poco male, cliccando sulla maschera di livello creata e selezionando un pennello nero per nascondere o un pennello bianco per rivelare, potete eliminare i piccoli difetti che trovate.




Ora noterete comunque che, nonostante la selezione accuratamente nascosta, il risultato è ancora poco naturale.
Noi non faremo altro che diminuire l'opacità del livello “Sfondo copia”.
Quindi selezioniamo il livello “Sfondo copia” e diminuiamone l'opacità fino a quando il risultato non ci piace e ovviamente appare più naturale.




Qui sotto vi riporto in sequenza le tre immagini: l'inizio, la fase di lavorazione e la fine.




Per sfocare lo sfondo, invece di “spennelare” con il colore, si possono utilizzare anche altri strumenti come la sfocatura media o la sfocatura con lente, la procedura è la medesima.
Ovviamente vi dico che è molto più semplice e veloce avere degli sfondi sfocati e uniformi in fase di ripresa quindi questo tutorial lo consiglio solo in casi estremi dove le condizioni di ripresa non ottimali hanno creato uno sfondo
poco piacevole.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu